Esploratore

Esploratore

CURE DENTISTICHE SI POSSONO SCARICARE

Posted on Author Gujora Posted in Giochi


    Anche le spese. Modello / i contribuenti possono portare in detrazione anche le In quest'ultimo caso, infatti, si potrà scaricare un massimo di ,48 euro. delle prestazioni (quindi potranno essere detratte le cure delle carie. La detrazione prevista è del 19% e si applica sulle spese dentistiche che L'​agevolazione fiscale è consentita sia qualora la spesa dentistica. ormai un lustro per avvicinare le famiglie italiane alle cure odontoiatriche". Odontoiatra in contanti non può più detrarre le spese nell'imposta sui redditi. Qui invece si restringe la platea delle detrazioni e si introduce una.

    Nome: cure dentistiche si possono
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 71.84 Megabytes

    Sono ammesse al rimborso solo le prestazioni fornite da medici dentisti iscritti all'Albo Professionale. Per interventi di importo rilevante, stabilito dal Comitato di Gestione, la Cassa edile, tramite dentisti di fiducia, far eseguire controlli preventivi, regolarmente certificati, per accertare la necessit e congruit dell'intervento, al fine di rilasciare, su richiesta del lavoratore, una impegnativa per il rimborso.

    La Cassa edile, tramite gli stessi medici, potra disporre controlli successivi alle cure, regolarmente certificati, per verificarne l'effettiva applicazione. Dette certificazioni dovranno essere allegate alla pratica di rimborso. I lavoratori che non presentassero le certificazioni di cui sopra, o rifiutassero i controlli, non avranno diritto al rimborso.

    A parziale modifica dell'articolo 2 dell'accordo 13 maggio , viene introdotto in via sperimentale per l'intera durata del Contratto Collettivo Provinciale, il rimborso delle spese sostenute per le prestazioni ai coniugi dei lavoratori iscritti alla Cassa Edile che risultino a carico degli stessi, ai sensi della normativa prevista dal T.

    Massimali Sia per le prestazioni dirette ai lavoratori, sia per le prestazioni dirette ai loro figli, gli importi massimi di rimborso si intendono comprensivi dell'eventuale rimborso delle ASL.

    Ciascuna richiesta di integrazione specificherà il termine previsto. Puoi leggere qui il testo completo della circolare cliccando Circolare amministrativa del Ti invitiamo a scaricare la nota per avere ulteriori chiarimenti sulla definizione di familiare e le diverse fattispecie Deducibilità familiari non a carico Quali prescrizioni sono ammesse per il rimborso delle lenti correttive o delle lenti a contatto?

    In relazione:ASUS ZENPAD SCARICA

    Saranno considerate ammissibili a rimborso le prescrizioni datate fino a 12 mesi prima del sostenimento della spesa. No, il Piano Sanitario non prevede il rimborso delle cure termali ad esempio non sono rimborsabili: inalazioni, irrigazioni, percorso flebologico, fangoterapia, aerosol, cura idropinica, balneoterapia, etc.

    Se vuoi chiedere il rimborso per queste prestazioni assicurati di presentare con la tua pratica di rimborso la seguente documentazione: Una certificazione rilasciata dalle Terme che attesti che la prestazione è stata effettuata da personale medico o da un professionista sanitario indicando la professione.

    La prescrizione del medico di medicina generale o dallo specialista che attesti la necessità delle terapie non più vecchia di 4 mesi rispetto alla fattura. Per queste spese non viene richiesta prescrizione del medico.

    Posso chiedere il rimborso di una fattura di acconto per spese odontoiatriche? Da piano sanitario è possibile chiedere il rimborso delle fatture di acconto solo se accompagnate dalla fattura di saldo. No, è necessario rispettare le tre finestre rimborsuali istituite dal Fondo.

    Per quali prestazioni è richiesta la prescrizione medica? No, tali spese non sono incluse nel piano sanitario del Fondo.

    NEWSLETTER

    Sanifonds rilascia qualche documento utile per il ? E come si deve procedere alla compilazione della dichiarazione dei redditi? In particolare si dovrà compilare il Quadro E e più specificatamente il rigo E1.

    Per quali spese dentistiche è prevista la detrazione? Non è possibile infatti detrarre le spese sostenute per lo sbiancamento dei denti ed in generale per le prestazioni con finalità estetiche.

    In particolare possono usufruire della detrazione le seguenti spese: terapie specialistiche, esami di laboratorio e controlli ordinari sulla salute della persona.


    consigliata: