Esploratore

Esploratore

SCARICA ESTENSIONE GOOGLE CAST

Posted on Author Zulkijind Posted in Giochi


    In questo modo porai accedere più facilmente alla funzionalità Cast da qualsiasi pagina web. Per bloccare il pulsante Trasmetti nella barra degli strumenti di. Puoi utilizzare un dispositivo Chromecast per mostrare una scheda Chrome o Se non l'hai ancora fatto, scarica o aggiorna Chrome. A destra della barra degli indirizzi, accanto alle estensioni, vedrai l'icona Trasmetti Active cast extension. Google Cast è un'estensione Chrome che permette di inviare attraverso il dispositivo Chromecast il contenuto di una scheda del browser al. Con l'app Google Home puoi configurare, gestire e controllare i tuoi dispositivi Google Home e Chromecast, oltre a migliaia di prodotti di casa connessi quali.

    Nome: estensione google cast
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 26.57 MB

    Guida in 16 punti che spiega trucchi, funzioni e applicazioni per ottenere il massimo dalla chiavetta Google Chromecast. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy. Guida Chromecast con 16 trucchi e applicazioni per usarlo al meglio Condividi.

    Guida in 16 punti che spiega trucchi, funzioni e applicazioni per ottenere il massimo dalla chiavetta Google Chromecast il Google Chromecast è stato, e lo è tuttora, uno degli oggetti tecnologici meglio riusciti in assoluto, perchè permette di vedere su qualsiasi TV, anche non Smart TV, film e video in streaming da internet oppure quelli conservati sul PC o sullo smartphone. Il successo del Chromecast è dovuto sia al prezzo accessibile a tutti e per nulla impegnativo, sia alla facilità con cui è possibile configurarlo.

    Quest'ultima è la principale differenza rispetto apparecchi simili come la Fire TV Stick, ossia il fatto che il Chromecast non funziona in modo autonomo e non ha app al suo interno.

    Se, invece, si scegliere di trasmettere l'intero desktop, qualunque cosa si vede sul monitor del PC, sarà proiettato anche in TV.

    Anche in questo caso Chrome deve rimanere aperto, anche se in background. Chromecast supporta lo streaming di video da internet. Per quanto riguarda lo streaming video locali dal PC, Chromecast supporta solo i formati video MP4 e WebM, ma per fortuna c'è una soluzione semplice per vedere tutti i film anche AVI e Divx vedi punto 7.

    Se si apre in streaming un video a tutto schermo dal PC tramite Google Chrome, non bisogna per forza tenerlo sempre in vista sul monitor del computer.

    Aprire Google Chrome, premere sul tasto con tre punti in alto e poi cliccare su Trasmetti, scegliere il Chromecast e le Fonti per selezionare di trasmettere un video o un film sul Mac, una scheda del browser o il desktop. A tal proposito abbiamo scritto una guida apposita per Trasmettere Android in TV. In questo modo è possibile trasmettere contenuti anche da app che non supportano nativamente i dispositivi Chromecast.

    Se non si trova l'opzione, aprire l'app Google Home, poi premere sull'icona del profilo in basso a destra, scorrere le opzioni e premere su " Esegui il mirroring del dispositivo ". Alcune app, come YouTube, hanno un pulsante di trasmissione incorporato che sembra un piccolo schermo TV. Di conseguenza non è supportata su iPhone la funzione che trasmette l'intero schermo.

    Se l'app utilizzata supporta Chromecast, si vedrà un piccolo pulsante simile a uno schermo TV da qualche parte sulla schermata iniziale o sul menu dell'applicazione.

    Toccando questo pulsante sarà visualizzato un elenco di dispositivi Chromecast trovati in rete. Quando lo smartphone Android trova nelle vicinanze un Chromecast che non è sulla rete wifi, basterà toccare il suo nome e poi inserire il PIN che dovrebbe apparire sullo schermo della TV per completare la connessione.

    Aggiungere il pulsante Trasmetti alla barra degli strumenti di Chrome

    Abbiamo scritto una guida riguardo a questo, parlando della modalità ospite sul Chromecast e uso in hotel L'ideale comunque sarebbe avere il proprio router portatile attaccarlo alla spina e avere una propria rete wifi in albergo che, anche se non collegata a internet, permette di vedere i film salvati sul pc portatile in TV senza bisogno di usare cavi, come si farebbe a casa. Senza cercare oltre, si deve usare il programma gratuito Plex, installarlo sul PC e usarlo per vedere i video in TV con il Chromecast.

    In un altro articolo la guida passo passo per vedere in TV video e film in streaming dal PC con Chromecast. Un'app gratuita molto comoda, poi, è Videostream che permette di aprire i video e riprodurli in TV tramite Chromecast e che funziona come telecomando tramite l'estensione Google Cast.

    Con EZCast si possono anche aprire i video salvati sulla memoria del cellulare. Se si vuol vedere un video in streaming da un sito web su Chromecast, questo deve essere aperto con Chrome su Android o iPhone e poi deve avere l'icona del Chromecast. In un altro articolo la guida per usare Chrome e Firefox su Android con Chromecast.

    Sempre per Android è possibile usare l'app Web Video Cast per poter trasmettere sulla TV i video online quindi quelli dei siti web visualizzati sullo smartphone Android.

    Le migliori app per Chromecast

    In Google Foto, quando si apre un video o una foto, è possibile premere il tasto del Chromecast per trasmettere. Altre applicazioni buone per vedere foto in TV sono: LocalCast per Android permette di vedere le foto in slideshow automatica in TV, senza doverle scegliere manualmente.

    Castify per Android invece permette di vedere le foto del cellulare in TV tramite il Chromecast. Ok, hai comprato il Chromecast — o stai pensando di farlo e sei curioso di capire come installarlo.

    Uso di Netflix su Chromecast

    Per prima cosa, serve connettere il Chromecast al tuo tv: non serve che sia smart , ma solo che abbia una porta HDMI. A questo punto, il Chromecast è pronto per essere configurato. La cosa più veloce è usare lo smartphone per il setup. A questo punto puoi personalizzare il tuo gadget, cambiando il nome in quello che vuoi. Google suggerisce di nominarlo in base alla stanza dove lo stai installando, evidentemente immaginando che tu possa averne più di uno.

    Scegli il soprannome che preferisci e ricordati che puoi perfino usare gli emoticon.

    BAM, fatto: ora il Chromecast aspetta un segnale per trasmettere qualcosa. Solo se accedi al Wi-Fi, accedi anche al tv.

    Il mirroring delle tab non implica particolari accorgimenti, mentre quello dei video richiede un una buona connessione Wi-Fi per non inciampare in una riproduzione a scatti.

    Alcuni siti come Vimeo e Flickr sono perfetti per essere visualizzati sullo schermo più grande del tv, mentre alcuni plugin come Silverlight e Quicktime non sono supportati.

    Oltre che da YouTube, al momento la riproduzione ottimizzata è supportata da Netflix, Google Play Movies e Google Play Music e permette maggiore qualità di streaming fino a p contro p del mirroring della tab , oltre alla possibilità di chiudere o mettere in standby il portatile, pur vedendo proseguire la riproduzione del video sul tv. Questo vuol dire anche consumi inferiori. Waymo sta per presentare l'auto completamente autonoma. Su Google cerchiamo già tutto.


    consigliata: