Esploratore

Esploratore

SCARICA PANNELLO DI CONTROLLO ICLOUD PER WINDOWS XP


    Contents
  1. Scarica iCloud per Windows
  2. Categoria: iCloud per Windows
  3. iCloud 7.18.0.22
  4. Non perdere più i tuoi file

Requisiti. Assicurati che il tuo PC o Microsoft Surface abbia l'ultima versione di Windows 10 installata.*; Tieni a portata di mano il. Scarica iCloud per Windows. iCloud per Windows ti consente di accedere a file, foto, contatti, calendari e molto altro da tutti i tuoi dispositivi. The iCloud setup hack for Windows XP: Download iCloud Control Panel for Windows. Scarica icloud Pannello di controllo per Windows. Windows XP Windows Vista Windows 7 Windows 8 Windows 10 - Inglese È inoltre possibile accedere da un PC Windows scaricando il iCloud Control Panel per Windows. L'accesso del programma ha le stesse funzioni di un dispositivo Mac. il pannello di controllo Windows 10 · Password sblocco telefono dimenticata.

Nome: pannello di controllo icloud per windows xp
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi:Windows XP MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 45.74 Megabytes

Soluzione 2. Backup dell'iPhone al computer con MobileTrans Soluzione 1. Senza dubbio, ti aiutano bene per il backup dell'iPhone.

In questa parte, vorrei dirti come fare il backup dell'iPhone al PC con iTunes e come eseguire il backup dell'iPhone su iCloud nei dettagli. Con iTunes, puoi eseguire il backup di tantissimi dati personali sul tuo iPhone al PC.

Sono foto e video salvati nella Camera Roll, contatti, calendari account ed eventi e calendari sottoscritti, memo vocali, safari segnalibri, storia, cookie, dati offline e pagine attualmente aperte, cronologia delle chiamate, sfondi e altro ancora.

Scarica iCloud per Windows

Impossibile aprire la finestra di Outlook. Impossibile aprire il gruppo di cartelle. Classe della cartella non supportato IPF. Contatto Causa Il file di dati iCloud di Apple utilizza una struttura di file. Outlook è possibile utilizzare il file di dati come file di dati predefinito.

Risoluzione Per impostare un File di dati di Outlook pst come predefinito, attenersi alla seguente procedura: Fare clic su Start, quindi scegliere Esegui. Copiare e incollare, o digitare il seguente comando nella casella Apri e quindi premere INVIO: Pannello di controllo Nota: Se si utilizza una versione a 64 bit di Windows, fare doppio clic su Pannello di controllo Vista 32 bit nel Pannello di controllo per visualizzare l'icona posta elettronica.

Categoria: iCloud per Windows

Aprire la finestra di dialogo Impostazioni di posta :per Windows 7: Se il pannello di controllo è in entrambe le icone grandi o icone piccole Visualizza, fare clic su posta. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Impostazioni di posta. Se il pannello di controllo è in visualizzazione categoria, in Visualizza per, fare clic per selezionare le icone grandi o icone piccolee quindi fare clic su posta.

Per Windows Vista o Windows XP: Se il pannello di controllo nella visualizzazione classica, fare doppio clic su posta elettronica. A tal proposito, puoi decidere se importare i segnalibri su Internet Explorer o sugli altri browser installati sul PC ad esempio Firefox o Google Chrome , apponendo un segno di spunta sulla casella a fianco la voce Segnalibri e personalizzando la sincronizzazione tramite il pulsante Opzioni.

Puoi anche decidere di sincronizzare le foto e le immagini presenti sui dispositivi Apple e Windows in possesso, abilitando la voce Foto ed effettuando la personalizzazione della configurazione, tramite il pulsante Opzioni. Attraverso il pannello che ti viene mostrato, puoi decidere se eseguire il backup delle immagini presenti nel PC su iCloud e di scaricare le nuove foto di iCloud sul computer, selezionando anche le cartelle su cui eseguire queste operazioni.

Quando avrai completato di configurare iCloud, premi sul pulsante Applica e poi sul tasto Chiudi. Nella schermata che si apre, premi sul pulsante Archiviazione e poi sul tasto Acquista più spazio. A tal proposito, ti consiglio di leggere la mia guida su come accedere a iCloud.

Tra le funzionalità di iCloud, puoi scegliere se abilitare iCloud Drive, il servizio di archiviazione e sincronizzazione dei documenti, Backup iCloud, il servizio di backup delle impostazioni per i dispositivi Apple, e Foto, il servizio di backup e sincronizzazione delle foto.

Su macOS, invece, puoi personalizzare i dati da sincronizzare con iCloud, accedendo al suo pannello delle impostazioni. Se vuoi scoprire come utilizzare questo servizio al meglio sia su iOS che su macOS, ti consiglio di consultare la mia guida su come funziona iCloud.

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Una volta riempiti tutti i campi relativi alle informazioni di fatturazione, tocca Successivo. Verrà visualizzata la schermata Verifica indirizzo e-mail.

Una volta immessi indirizzo e-mail e password, tocca Verifica indirizzo. Quando ti viene richiesto, tocca Visualizza account e apporta le modifiche da te desiderate. E se non hai una carta di credito o una prepagata? Nessun problema, uoi creare un account in questo modo: 1. Ora clicca sul tasto Gratis 3.

Accetta le Condizioni e vai avanti 5. Inserisci tutte le informazioni richieste e vai avanti 6. Ora che hai creato un account iTunes, puoi iniziare a scaricare e acquistare app, musica, film e tanto altro.

Le alternative sono due: il computer, con relativo collegamento USB, o il più semplice iCloud. In ogni caso, direttamente da iTunes il processo base per la migrazione dei dati tra dispositivi iOS è relativamente semplice, soprattutto se si dispone già di tutti i file multimediali e di tutte le app memorizzate nella libreria iTunes. Poco prima di configurare il nuovo iTunes, è sufficiente collegare il vostro vecchio iPhone al computer e avviare una copia di backup utilizzando iTunes.

Per risparmiare tempo, il backup non include le app vere e proprie, le quali vengono caricate in un secondo momento direttamente da iTunes.

iCloud 7.18.0.22

Una volta terminato il processo, su iPhone 5 saranno presenti tutte le impostazioni, i dati, i file multimediali e le app che avevate sul vecchio terminale. In questo caso, dovete inserirli in un secondo momento tramite sincronizzazione, recuperandoli dalla loro posizione attuale. Infine, tutti gli acquisti effettuati su iTunes Store o App Store rimarranno vostri e potranno essere copiati sul nuovo iPhone autorizzando iTunes e inserendo i vostri dati account: Apri iTunes.

Dal menu Store, scegli Autorizza il computer.

Per impostazione di default, nella finestra di dialogo che viene visualizzata, il pulsante ID Apple è attivato. A quel punto potete sincronizzare su PC o Mac tutti i dati contatti e calendario utilizzando apposite app che cambiano da produttore a produttore Nokia, Samsung, ecc..

Non perdere più i tuoi file

Una ricerca su Google vi farà trovare subito tutte le informazioni per trasferire tali dati su PC o Mac. Una volta scaricati, tramite iTunes potrete portare la rubrica, i documenti e i vostri impegni direttamente su iPhone 5 tramite sincronizzazione. Per quanto riguarda gli indirizzi e-mail, se il vostro è di tipo IMAP come Gmail , allora sarà sufficiente configurarlo su iPhone per scaricare tutte le vostre informazioni e i messaggi ricevuti o inviati.


consigliata: