Esploratore

Esploratore

SCARICARE FILE FTP CON FILEZILLA


    L'operazione di trasferimento file con FileZilla è gestione file), puoi scaricare file dal server FTP al computer. Se avete la necessità di interagire con un server FTP (per caricare on-line il vostro sito web, tanto per citare la circostanza più comune). Per trasferire dei file (immagini, video, testi) dal proprio PC direttamente sul sito vediamo come trasferire file dal proprio PC al server e viceversa con FileZilla. con il tasto destro del mouse l'elemento da trasferire, cliccando su "Scarica". L'FTP (File Transfer Protocol) è un protocollo che ci permette di trasferire file dal nostro computer in Come effettuare una connessione FTP con il FileZilla?.

    Nome: file ftp con filezilla
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 66.24 MB

    Adoperare un software tipo 7-zip per esempio. Spazio disponibile sul server del tuo host. Questo ti permetterà di aggirare un potenziale firewall. Trasferire un file su un server FTP Una volta connesso, aprire a destra la directory del server in cui si desidera caricare i files. Se è nuovo, la cartella è vuota per default. Guardare a sinistra la directory dei files sul PC.

    Trascinare i documenti da trasferire dalla sinistra alla finestra di destra che rappresenta il server.

    Website Builder

    Quella di default è la Se utilizziamo questo server FTP per offrire un servizio pubblico, potremmo aver bisogno di bloccare qualche indirizzo IP indesiderato, o sorgente di un qualche attacco, oppure di consentire la connessione solo a determinati indirizzi IP. Se si dispone di un router NAT, è necessario inoltrare queste porte alla macchina locale su cui è installato FileZilla Server. A seconda del modello di router, è possibile inoltrare un intervallo di porte oppure è necessario inoltrare tutte le porte singolarmente.

    Le porte valide possono essere comprese tra 1 e , tuttavia le porte inferiori a sono riservate per altri protocolli. Quindi la gamma di porte non dovrebbe essere troppo piccola o i trasferimenti di più file di piccole dimensioni possono fallire.

    Nella maggior parte dei casi, una serie di 50 porte dovrebbe essere sufficiente. Ora possiamo procedere ad un altra importante configurazione, ovvero la creazione di un utente per il collegamento e la cartella dove i file dovranno essere salvati sul server. Se non si hanno esigenze particolari, consigliamo di mantenere la posizione scelta in automatico dal sistema, procediamo quindi cliccando di nuovo su Next.

    Mac Gli utenti in possesso di un Mac devono invece seguire una procedura leggermente diversa per eseguire il download di FileZilla, rispetto alle persone che hanno a casa un PC con a bordo il sistema operativo Windows. È tutto, non occorre fare altro per installare FileZilla Client sui computer che montano macOS come sistema operativo.

    Come configurare FileZilla Client Siamo ora pronti a configurare FileZilla, in modo da trasferire uno o più file presenti nella memoria interna del nostro computer al server FTP del sito web. Innanzitutto bisogna aggiungere un account FTP dello spazio web dove desideriamo caricare i file. Dalla schermata principale di FileZilla Client clicchiamo sulla voce File, quindi selezioniamo Gestore siti. Per comodità consigliamo di sostituire la voce Nuovo sito con il nome del proprio sito web.

    Hai letto questo?SCARICARE DA MIRC GUIDA

    Completato il primo passaggio, dobbiamo adesso riempire i campi della scheda Generale. Se i passaggi precedenti sono stati eseguiti in maniera corretta, la connessione con il server del sito viene stabilita dopo pochi secondi. Nella maggior parte dei casi, tale situazione si verifica quando il nome host non corrisponde al certificato.

    Tutorial FileZilla

    Detto questo, consigliamo comunque di accertarsi con estrema attenzione che i dati sotto la sezione Soggetto del certificato siano di nostra conoscenza e affidabili. Dopo le opportune verifiche, clicchiamo sul bottone OK per procedere con la connessione.

    Al suo interno, infatti, troviamo le cartelle che includono i plugin wp-includes o i file del tema wp-content , oltre ai file di sistema relativi alla piattaforma WordPress che invece vengono caricati direttamente alla radice della directory.


    consigliata: